Questo prodotto fa parte della categoria "Latte e derivati del latte".
Scopri tutti gli altri prodotti simili.
Tweet
<

Crescenza
Latte e derivati del latte

Crescenza
StampaCondividiFacebookTwitter
arnalda
Inserito da arnalda - Vai al suo profilo
Arnalda Gourmet  il 29/10/2011
CARATTERISICHE
Formaggio molle a pasta cruda, la Crescenza è un prodotto a breve stagionatura appartenente alla famiglia degli stracchini, ottenuto solo con il latte intero di vacca.
Il nome crescenza pare derivi dal termine lodigiano carsenza con cui s’indica la focaccia, poiché pane e formaggio erano prodotti negli stessi stampi o in stampi di forma simile.
Altra spiegazione per la radice etimologica è legata alla caratteristica per cui, se tenuta in ambiente caldo, la Crescenza fermenta e si gonfia spaccandosi come il pane durante la lievitazione.La Crescenza è priva di crosta, anche se in superficie risulta più asciutta. La pasta è omogenea, compatta, di colore bianco, butirrosa e fondente in bocca. Le forme sono parallepipedi con lati di 20 centimetri e scalzo alto 4,5 centimetri; il peso di ogni singola forma può variare tra 250 grammi e 1 chilogrammo. Per garantirne la freschezza è prodotta a seconda della stagione in due tipi leggermente diversi: la Crescenza a pasta molle e cremosa (tipo invernale) e la Crescenza a pasta sostenuta (tipo estivo).
PRODUZIONE
Al latte pastorizzato utilizzato per produrre la Crescenza è aggiunto un latto-innesto naturale, per aumentare la concentrazione in fermenti lattici.  Alla massa così ottenuta è poi addizionato il caglio e, dopo la coagulazione, si procede con la rottura del coagulo.
Riempiti gli stampi con la cagliata, si passa alla fase detta di stufatura , momento in cui le forme sono rivoltate più volte, avendo cura di mantenere costanti le condizioni di temperatura e umidità.
La salatura avviene lasciando le forme immerse in un bagno di salamoia per circa 1 ora e in seguito si procede al confezionamento. Il formaggio è commercializzato avvolto in carta per alimenti o confezionato in apposite vaschette di plastica.
CURIOSITA'
La Crescenza appartiene alla famiglia degli stracchini cioè di quei formaggi prodotti, secondo la tradizione, quando le vacche rientravano in autunno dalle alpi alla pianura, stanche.
In dialetto lombardo stracche vuol proprio dire stanche, da cui la denominazione di stracchino.
Il latte ottenuto in quelle condizioni era considerato particolarmente adatto alla produzione di questi formaggi molli. Inoltre, quando si parla di formaggi molli non ci riferisce solo alla consistenza, ma anche al colore che ricorda quello del latte. Caratteristica principale della lavorazione è la stagionatura molto breve. Di gran lunga preferibili nelle diete a basso regime calorico, i formaggi molli sono meno calorici e meno grassi. 
La Crescenza, infatti, ha un apporto pari a 280 kcal per ogni 100 grammi di prodotto.
AREA DI PRODUZIONE
Oggi prodotta quasi esclusivamente a livello industriale, la Crescenza è originaria della pianura Padana a sud di Milano, nelle province di Lodi e Pavia, note per la lavorazione dei formaggi.

Fonte testi: http://www.buonalombardia.it
Fonte immagine: http://www.cascinacarlotta.it
Segnala inesattezza
Aggiungi 'Crescenza' ad un produttore
Seleziona uno o pi├╣ produttori che producono questo prodotto.
Ricerca (0)  |  Selezionati (0)  |  Miei (0)
Cerca
Annulla | Salva

LE RICETTE (3)

http://arnaldagourmet.blogspot.com/2011/10/barchette-di-indivia-ripiene-per-chi-e.html
Inserito da arnalda - Arnalda Gourmet
http://angolodidafneilgusto.blogspot.com/2011/12/mezze-maniche-con-broccoli-e-speck-su.html
http://guladelamajun.blogspot.it/2012/05/un-matrimonio-allinglese.html