Puoi trovare questo prodotto in Sicilia.
Scopri tutti gli altri prodotti della stessa regione.
Questo prodotto fa parte della categoria "Dolci e Gelati".
Scopri tutti gli altri prodotti simili.
Tweet
<

Ericini
Dolci e Gelati

Ericini
StampaCondividiFacebookTwitter
Elena
STORIA
I famosi pasticcini di mandorla del comune di Erice. La tradizione nasce all'interno delle mura dell'Istituto S.Carlo che accoglieva le suore che nel dopo guerra ricevevano delle sovvenzioni dall'ECA (Ente Comunale di Assistenza) per mantenere le orfanelle o le figlie di gente bisognosa che vi trovavano dimora. Le suore usavano vendere all'esterno i prodotti dolciari fatti in convento per sostenersi, custodendo gelosamente tutte le tecniche antiche di lavorazione. Era tradizione andare a Erice dalle suore del S.Carlo, partendo dai comuni limitrofi, ad acquistare i dolci della domenica o a commissionare le preparazioni per le feste importanti (matrimoni o feste religiose come la Pasqua o il Natale). Le suore riuscivano a recuperare le mandorle nei terreni circostanti Erice; gli altri ingredienti, come ad esempio lo zucchero, il cioccolato e il rhum, venivano acquistati all'esterno, insieme a tutto l'occorrente per la vita all'interno dell'Istituto, da un'incaricata non facente parte della comunità di suore, pagata dall'ECA.
E' grazie alla diffusione all'esterno della conoscenza sulle lavorazioni della pasta di mandorla che è rimasta viva la tradizione, anche perchè sia le suore, sia l'istituto non esistono più ad Erice. E' grazie ad una donna cresciuta dentro le mura del S. Carlo, Maria Grammatico, che ancora oggi possiamo gustare gli ericini e le altre specialità di antica tradizione all'interno della sua pasticceria aperta in una strada di questo comune.
QUALITA'
Sotto il nome di ericini vanno tutti i pasticcini di mandorla fatti ad Erice: i sospiri, i desìrs, i cuscinetti, belli e brutti. Si parte da una base comune che vede l’utilizzo di mandorle, zucchero, bianchi d’uova, miele e scorza di limone; con l’aggiunta di altri ingredienti quali il cioccolato, la conserva di cedro, la scorza di arancia, nascono le palline di cioccolato, i bocconcini, le palline all’arancia.
PRODUZIONE
Le mandorle pelate vengono tritate e mescolate allo zucchero; successivamente si impasta insieme ad altro zucchero, ai bianchi d’uova, al miele, alla buccia di limone e, facoltativo, anche ad un po’ di estratto di mandorle. Si ottiene un impasto morbido che viene lavorato in maniera diversa per dare vita ai vari pasticcini che verranno cotti in forno per tempi diversi.
 
Foto: www.mariagrammatico.it
Fonte: Maria Grammatico e MaryTaylor Simeti –Mandorle Amare una storia siciliana tra ricordi e ricette - Ed.Flaccovio.
Segnala inesattezza

I PRODUTTORI (1)

Pasticceria Maria Grammatico
Pasticceria Maria Grammatico
Via Vittorio Emanuele 14, 91016, Erice (TP)