Olio Canino DOP

Olio Canino DOP
LA STORIA
Il comprensorio della DOP Canino è situato nella maremma viterbese; le sue colline, dette Monti di Canino  sono ricche di uliveti. Qui infatti l'olivo, che caratterizza il paesaggio, cresce spontaneo e nel corso dei millenni ha dato vita ad una particolare specie autoctona denominata appunto caninese , da cui si estrae il questo tipico olio. In Dicembre ogni anno a Canino si svolge la sagra dell'olio che permette di assaggiare questo eccellente prodotto da solo ed in tutte le sue declinazioni.

LA QUALITA'
Come ben descritto sul sito della Tuscia Viterbese "...è un olio extravergine d'oliva riconosciuto a DOP (decreto dell'Unione Europea, pubblicato sulla GUCE L. 163/96 del 2 luglio 1996), ottenuto dalle varietà di olivo Canino, Leccino, Pendolino, Maurino e Frantoio, da sole o congiuntamente. Presenta un'acidità massima dello 0,50%, un colore verde smeraldo con riflessi dorati e un odore fruttato che ricorda il frutto sano e fresco, raccolto al punto ottimale di maturazione. Ha un sapore deciso, con retrogusto amaro e piccante, con sentori di cardo selvatico e carciofo. La zona di produzione indicata nel Disciplinare è localizzata nella provincia di Viterbo e include tutta la superficie dei seguenti Comuni: Canino, Arlena di Castro, Cellere, Ischia di Castro, Farnese, Tessennano, e parte della superficie di comuni di Montalto di Castro e Tuscania. È importante specificare che la certificazione a Denominazione di Origine Protetta di Canino è garanzia per il consumatore dell'assoluta qualità e tipicità di questo olio. Essa è infatti subordinata al rispetto delle condizioni previste da un severo, disciplinare per l'intera filiera produttiva (metodi di coltivazione, tempi di raccolta, sistemi di oleificazione e conservazione). Un esame organolettico, che oltre a controllare l'assenza di difetti, assicura la presenza di note positive quali il fruttato e il retrogusto amaro e piccante, ed un esame chimico, atto a verificare le qualità merceologiche e nutrizionali, sono condizioni indispensabili per la certificazione della DOP Canino".

IL PROCESSO DI PRODUZIONE
A Novembre, quando le drupe raggiungono la loro maturazione ottimale, vengono raccolte le olive, rigorosamente a mano. Grande importanza ha anche la fase di trasporto, dunque, per evitare che le olive si schiaccino o surriscaldino, vengono sistemate in cassette ben areate. L'oleificazione avviene rigorosamente entro le 24 ore dalla raccolta utilizzando processi meccanici e fisici che mantengano intatte le proprietà del frutto.
.
bandadeibroccoli
Inserito da bandadeibroccoli - La Banda dei Broccoli
11/07/2011 14:20:22

I PRODUTTORI

Azienda Agricola Cerrosughero di Flavio Tarantino
Azienda Agricola Cerrosughero di Flavio Tarantino
S.S. 312 Km.22,600, 01011 , Canino (VT)

LE RICETTE

http://www.abbuffone.it/?p=4650